La vittoria per 2 a 0 in casa del Catanzaro conferisce definitamente al Potenza il titolo di protagonista indiscusso di questo campionato. Una vittoria ottenuta con una gara tatticamente perfetta su un campo dove ancora nessuno era riuscito a portare via punti è il segnale che in questa squadra sta maturando, partita dopo partita, la consapevolezza di essere più che mai competitiva.

Il primato in classifica, quattordici gol realizzati e solo due subiti, che ne fanno la migliore difesa d’Europa, stabiliscono che i rossoblu sono ormai una realtà di questo campionato con alla guida un tecnico che si sta dimostrando un abile stratega e motivatore. Raffaele è riuscito a forgiare una squadra con una rosa in grado di proporre sempre un’alternativa adeguata, dove nessuno è visto come un “panchinaro” ma tutti sono fondamentali per arrivare al risultato finale; lo dimostra il fatto che le 14 reti realizzate sono state messe a segno da 10 giocatori diversi.

Se confrontiamo le dieci partite di quest’anno con le prime dieci della scorsa stagione, con in panchina Raffaele, vediamo che ci sono due vittorie in più e due pareggi in meno, si segna di meno - 14 gol realizzati contro i 18 della passata stagione - ma si subisce nettamente di meno - 2 reti subite contro 8.

Numeri davvero indicativi di una grande capacità tattica del mister siciliano, nonostante sia la sua prima esperienza in un campionato professionistico; ancora una volta Caiata & C. hanno avuto fiuto nella scelta del tecnico giusto. 

Ma non c’è molto tempo per divertirsi con le statistiche, mercoledì arrivano al Viviani gli aquilotti cavesi. Con i metelliani è sempre stata una sfida intensa, una sorta di derby tra due squadre che spesso si sono ritrovate a contendersi la posizione in classifica e con le le tifoserie che più di una volta si sono confrontate con sentimenti tutt'altro che amichevoli.

I campani al momento sono quattordicesimi a 12 punti. Non stanno vivendo un periodo brillante, delle cinque trasferte fin qui disputate hanno portato a casa solo una vittoria, quella con il Rende, e poi quattro sconfitte; in totale hanno realizzato solo 7 gol (il terzo peggior attacco del girone) e ne hanno subiti 17.

In terra lucana non vincono dal 2004/05, 2 a 0 nel campionato di serie C2, che poi rappresenta anche l’unica vittoria degli aquilotti in casa del Potenza sulle 14 partite fin qui giocate in campionato, ma all'epoca era la Cavese capolista del girone.

 

In totale, al Viviani, si contano 5 vittorie del Potenza (la prima ottenuta nel lontano 52/53 per 1 a 0 con rete di Marini al 67°, e l'ultima nella scorsa stagione con un pesantissimo 4 a 0: doppietta di Longo e reti di Guaita e Ricci), 8 pareggi e una vittoria della Cavese.

 

Ma vediamo nel dettaglio le sfide del Viviani: 

Monticchio Potenza Cavese 52/53 IV Serie 1 - 0
Monticchio Potenza Cavese 53/54 IV Serie 2 - 2
Potenza Cavese 73/74 Serie D 1 - 0
Potenza Pro Cavese 74/75 Serie D 0 - 0
Potenza Pro Cavese 76/77 Serie D 0 - 0
Potenza Pro Cavese 89/90 Serie C2 1 - 1
Potenza Pro Cavese 90/91 Serie C2 0 - 0
Potenza Cavese 95/96 CND 1 - 0
Potenza Cavese 04/05 Serie C2 0 - 2
Potenza Cavese 08/09 Prima Divisione 2 - 2
Potenza Cavese 09/10 Lega Pro 1 - 0
Potenza Cavese 14/15 Serie D 1 - 1
Potenza Cavese 17/18 Serie D 2 - 2
Potenza Cavese 18/19 Serie C 4 - 0

Le vittorie a tavolino del Potenza

Prenota la maglia storica del Potenza

Il Video: Potenza - Cavese: 08/09

La Nostra Storia

La Storia del Potenza Calcio

Lo Stadio

La Storia dello Stadio Viviani

Le Maglie

Le maglie del Potenza

Stemmi e Gagliardetti

Gli stemmi del Potenza

Le Ultime stagioni del Potenza S.C.

Potenza S.C.

Stagione 1978/79

Gran bel torneo per il Rende che vince a sorpresa, ma meritatamente, il girone con una squadra solida e ben assortita in cui spiccano elementi come lo stopper Ipsaro Passione (sarà protagonista con la maglia dell'Avellino in annate successive a questa) e il bomber De Brasi
Vai alla stagione

Un tempo da... Leoni

Avellino - Potenza. I precedenti

ULTIMI ARTICOLI

Miglior attacco
Reggina- Vibonese 29
Viterbese 24
Bari 23
Miglior difesa
Potenza - Reggina 8
Bari 11
Monopoli 12
Peggior Attacco
Bisceglie 7
Rende 9
Cavese 10
Peggior Difesa
Rieti 2
Rende 26
S. Leonzio - Cavese - Avellino 24

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella pagina di policy & privacy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Policy & Privacy