Il Potenza non sta vivendo il suo periodo migliore in questa fase del campionato. Soltanto 4 punti raccolti nelle ultime tre partite, giocate però con le ultime della classe. Gli ottimisti che avevano già pensato a 9 punti tondi tondi da aggiungere in classifica ne hanno dovuti eliminare 7, in virtù dei due pareggi interni e della sconfitta a Lentini.

Purtroppo sono state proprio le “piccole” a sottrarre punti ai rossoblu; Rieti, Rende e Sicula Leonzio, tra andata e ritorno, ne hanno concessi soltanto 7 su 18.

Rispetto alle prime 26 giornate della scorsa stagione con in panchina Raffaele, il Potenza di quest’anno ha 2 punti in più. 13 vittorie, 7 pareggi e 6 sconfitte contro le 11 vittorie, 11 pareggi e 4 sconfitte dello scorso campionato.

Tutto perfettamente in linea, dunque. Anche a livello di reti segnate e subite. Il Potenza di Raffaele della scorsa stagione aveva segnato 36 reti in 26 partite (di cui 3 a tavolino col Matera) contro i 30 di quest’anno ma ne aveva subiti 23, contro i 20 di quest’anno.

L’unica vera differenza, al momento, è l’aspettativa.

Domenica si va a Viterbo. I laziali occupano la nona posizione in classifica e vengono dalla sconfitta esterna di Vibo. Il loro andamento fino ad ora è stato abbastanza altalenante, anche se in casa sono alquanto temibili con 8 vittorie, 2 pareggi e 3 sconfitte, di cui l'ultima risalente al 1° dicembre, contro l’Avellino, poi 4 risultati utili consecutivi.

Il Potenza in quel di Viterbo è riuscito a portare via solo un pareggio, esattamente 49 anni fa grazie al gol di Gallo, l'unico finora all’attivo per i lucani, poi solo due sconfitte per 1 a 0.

 

 

Viterbese Potenza 70/71 Serie C 1 - 1
Viterbese Potenza 05/06 Serie C2 1 - 0
Viterbese Potenza 18/19 Serie C 1 - 0

 

Le vittorie a tavolino del Potenza

La maglia storica del Potenza

La prima vittoria del Potenza in B

La Nostra Storia

La Storia del Potenza Calcio

Lo Stadio

La Storia dello Stadio Viviani

Le Maglie

Le maglie del Potenza

Stemmi e Gagliardetti

Gli stemmi del Potenza

Le Ultime stagioni del Potenza S.C.

Potenza S.C.

Stagione 1978/79

Gran bel torneo per il Rende che vince a sorpresa, ma meritatamente, il girone con una squadra solida e ben assortita in cui spiccano elementi come lo stopper Ipsaro Passione (sarà protagonista con la maglia dell'Avellino in annate successive a questa) e il bomber De Brasi
Vai alla stagione

Il Potenza "scivola" nel pareggio

Gli Alabardati infilzano i Leoni

ULTIMI ARTICOLI

Miglior attacco
Ternana 24
Bari 14
Teramo - Bari 11
Miglior difesa
Teramo 3
Avellino 4
Ternana - J. Stabia 5
Peggior Attacco
Palermo 1
Catanzaro - Monopoli 5
J. Stabia - Paganese - Cavese 7
Peggior Difesa
Cavese 18
Potenza 15
Casertana 14

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella pagina di policy & privacy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Policy & Privacy